L’analisi macro prevede che Bitcoin abbia iniziato il rally verso i 100.000 dollari

La Bitcoin ha iniziato a radunarsi massicciamente nelle ultime settimane.

La BTC attualmente commercia a massimi pluriennali vicino ai 16.000 dollari e sta segnalando che vuole rompere ancora più in alto.
Secondo una macro analisi del trader cripto-asset Josh Rager, BTC è sull’orlo di una tendenza al rialzo esponenziale.
Rager ha osservato che ogni volta che Bitcoin Billionaire ha chiuso al di sopra del precedente massimo mensile di tutti i tempi, si è verificato un rialzo del 700-1.000 percento.
Bitcoin dovrà chiudere la candela mensile di novembre sopra i 14.000 dollari per stampare questo stesso segnale.

Bitcoin avvia un Macro Rally, mostra l’analisi

La Bitcoin ha iniziato a correre in maniera massiccia nelle ultime settimane, guadagnando il 50% nell’arco di un mese. La Bitcoin attualmente commercia ai massimi pluriennali vicino ai 16.000 dollari e sta segnalando che vuole rompere ancora più in alto.

Secondo una macro analisi del trader cripto-asset Josh Rager, Bitcoin è sull’orlo di una tendenza al rialzo esponenziale.

Il trader ha condiviso il grafico sottostante, notando che ogni volta che “Bitcoin ha chiuso al di sopra del precedente massimo mensile di tutti i tempi”, è seguito un rialzo del 700-1.000 per cento. Il Bitcoin lo farà probabilmente ancora una volta se novembre chiuderà sopra i 14.000 dollari.

Quello che potrebbe seguire è un’impennata verso i 100.000 dollari, o potenzialmente anche più alto:

“Ogni volta che il Bitcoin ha chiuso al di sopra del precedente massimo mensile di tutti i tempi – ha seguito una tendenza al rialzo dal 700% al 1000%. Novembre potrebbe essere la prima chiusura mensile che vediamo rompere il precedente massimo mensile e storicamente questo è stato un segnale molto rialzista per il mercato dei crittografi”.

Non l’unico che la pensa così

Non è l’unico a pensare che Bitcoin possa raggiungere i 100.000 dollari e oltre negli anni a venire.

I gemelli Winklevoss, co-fondatori di Gemini, hanno recentemente dichiarato che la Bitcoin potrebbe raggiungere i 500.000 dollari negli anni a venire perché ha il potenziale di superare l’oro:

“L’inflazione sta arrivando. Il denaro depositato in una banca verrà investito. Il denaro investito in beni come gli immobili o il mercato azionario terrà il passo. Il denaro depositato in oro o in BTC supererà il flagello. E il denaro depositato in BTC sarà il più veloce, superando l’oro… Tuttavia, crediamo che BTC continuerà a cannibalizzare l’oro e che questa storia si svolgerà in modo drammatico nel prossimo decennio. Il tasso di adozione della tecnologia sta crescendo esponenzialmente. Il software sta mangiando il mondo e l’oro è sul menu”.

Anche Raoul Pal, CEO di Real Vision ed ex manager di hedge fund, ha recentemente dichiarato che Bitcoin potrebbe raggiungere i 1.000.000 di dollari in questo ciclo di mercato.

Egli ritiene che l’investimento istituzionale nella criptovaluta guiderà questo rally. Pal ha recentemente dichiarato di avere oltre il 60% del suo patrimonio netto in Bitcoin o Ethereum, citando la sua convinzione che il mercato della crittovaluta potrebbe essere il migliore scambio della sua vita. Ha aggiunto che non sarebbe sorpreso di vedere la sua allocazione personale in Bitcoin aumentare verso l’80% o anche di più in questo ciclo di mercato.